Cremazione

Ultima modifica 13 maggio 2021

Si puo' procedere a cremazione in caso di:

  • disposizione testamentaria del defunto;
  • iscrizione certificata ad associazioni che prevedono la cremazione dei cadaveri;
  • dichiarazione del coniuge o di un parente prossimo, che conferma la volonta' alla cremazione del defunto.

 

Il Comune non sostiene le spese della cremazione e neppure quelle che riguardano il trasporto della salma e i servizi connessi.

I centri per la cremazione si trovano a Verbania, Novara e Torino.

I familiari, dopo la cremazione, possono, rivolgendosi all'Ufficio di Stato Civile,

  • presentare istanza di affidamento delle ceneri
  • rinunciare all'affidamento dell'urna cineraria
  • variare il sito di custodia delle ceneri affidate
  • presentare istanza di dispersione delle ceneri