NESSUN AUMENTO TARIP

Pubblicato il 5 agosto 2020 • Rifiuti

COMUNICATO DEL SINDACO

In questi giorni alcuni cittadini hanno rappresentato la sensazione che le bollette appena spedite dalla SEAB contengano un incremento tariffario .

In verità l’acconto Tarip 2020 recapitato da Seab non contiene aumenti rispetto al 2019, in quanto il Comune di Cossato ha stabilito di confermare per l’anno 2020, in via derogatoria ed in attuazione del disposto del DL 18/2020 recante "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19", le tariffe corrispettive per la copertura dei costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti – Anno 2019.

Agli utenti viene quindi richiesto il pagamento:

- della quota fissa, corrispondente alla somma già richiesta con l'emissione del primo acconto 2019 (mese di giugno 2019);

- della quota variabile, pari agli svuotamenti registrati sino al 10 giugno 2020 oppure agli svuotamenti minimi previsti (se il numero degli svuotamenti è inferiore ai minimi).

La differenza di importo riscontrata è semplicemente legata al fatto che nell'anno 2019 gli svuotamenti erano stati fatturati con un secondo acconto emesso nel mese di novembre.

Quindi gli importi dovuti dagli utenti sono complessivamente gli stessi del 2019 .

Infine voglio anche evidenziare che se è vero che le fatture, recapitate negli ultimi giorni di luglio, recano scadenza in data 31 luglio, in proposito Seab ha comunicato che le somme dovute possono essere saldate entro 15 giorni dall'effettivo ricevimento senza tener conto della scadenza riportata in fattura .

Il Sindaco
Enrico Moggio